COMUNICATO DI CHIUSURA VOLTERRAGUSTO AUTUNNO 2017 - "ORIGINE TERRA"

Si è chiusa l’edizione più tormentata di Volterragusto, che nonostante tutto ha consolidato il successo di pubblico già riscontrato negli ultimi anni.
Con la 20^ edizione della Mostra mercato del tartufo bianco dal titolo “ORIGINE TERRA” abbiamo cercato di esaltare il connubio imprescindibile del sottosuolo volterrano, tartufo, alabastro, sale e ricchezze storiche del nostro passato.
Tanti appuntamenti caratterizzati dalla difficile “convivenza” con I Medici ci ha consentito tuttavia di presentare un programma ricco e variegato di iniziative.
Tra gli appuntamenti di spicco il Premio Jarro consegnato al giornalista, gastronomo Leonardo Romanelli, la presentazione del libro “Si salvi chi cucina “ di Rubina Rovini e le iniziative collegate a ORIGINE TERRA.
Un successo consolidato della manifestazione Volterragusto – mostra mercato del tartufo bianco, sempre più apprezzata e vetrina di un territorio generoso dal punto di vista enogastronomico, che come confermato dagli organizzatori associazione Tartufai e il Comune di Volterra è conosciuta come strumento di promozione e valorizzazione delle specificità locali.
Un attenzione sempre crescente che ha quest’anno interessato una TV giapponese, ospite durante il “Palio dei Caci “ e il TGR Toscana con due servizi, oltre ad una considerazione crescente riservata da riviste e radio nazionali e di settore.
Volterragusto è stata possibile grazie a: Associazione Tartufai dell’alta Valdicecina, Comune di Volterra, Regione Toscana ( contributo della LR 50/95), Camera di Commercio di Pisa, Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra.
Inoltre: l’Accademia dei Riuniti (per la disponibilità e l’ospitalità), Fisar-delegazione storica di Volterra, Club Unesco Volterra, Consorzio di Tutela Pecorino delle Balze Volterrane Dop , Ufficio Turistico Comunale, Comitato delle Contrade Città di Volterra e le Contrade che hanno animato il “Palio dei Caci volterrani”, l’ Associazione Filiera Corta, i Vignaioli di Volterra, Locatelli s.r.l , Pro-Volterra, Gruppo Fotografico GIAN per i servizi fotografici , Gruppo Storico Sbandieratori Città di Volterra, l’Associazione Volterra Jazz – Cepem, Oasi’s snc, l’associazione Volterra Bike, , il movimento Shalom (per la loro iniziativa benefica), la Casa circondariale di Volterra e la direttrice dott.ssa Giampiccolo l’associazione Arte in Bottega ( Marco e Andrea per l’installazione) il geologo Lari, Eleonora per l’iniziativa “sapori e impressioni delle città gemelle”, l’azienda Borgo Pignano e tutte le aziende che hanno animato i Cooking Show, l’associazione Contemporary Wine e Vitalità.
I ragazzi e gli insegnanti dell’ITCG Niccolini per il progetto Erasmus + “alla scoperta dell’olio e dell’olivo”
Le persone che hanno lavorato con passione per raggiungere questo obiettivo, Massimo, Loretta, Elisa, Daniele, Valerio, Marco, Lorenzo e i volontari dell’associazione.
Infine chi si è lamentato, chi ha protestato in ogni modo e forma, terremo conto di tutti per le prossime edizioni, certi di non averlo fatto apposta.
Ass. Tartufai dell’alta Val di Cecina

Edizione "Autunno 2017" molto speciale...

TARTUFO, ECCELLENZE GASTRONOMICHE, ARTE, STORIA: VOLTERRA CELEBRA CON UN'EDIZIONE SPECIALE IL SUO RAPPORTO CON LA TERRA

Volterra Gusto, 21 e 22 ottobre, ed ancora da sabato 28 ottobre a mercoledì 1 novembre, si rinnova a Volterra (PI) l’appuntamento con VOLTERRA GUSTO, storica manifestazione ormai tappa obbligata per tutti gli appassionati delle eccellenze enogastronomiche della Toscana.

Sarà un’edizione davvero speciale quella proposta quest’anno dagli organizzatori:
tema “ORIGINE TERRA”, con un calendario di iniziative che permetterà ai visitatori di affiancare assaggi e degustazioni di specialità locali e non solo presentate dai produttori.

“Punta di diamante” l’attesissima MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO BIANCO E DEI PRODOTTI TIPICI DELL’ALTA VALDICECINA, all’edizione numero 20, con la possibilità di scoprire un patrimonio architettonico e culturale unico, frutto di secoli di commistione fra presenza etrusca, romana e medievale.

Cuore della manifestazione saranno le Logge Palazzo Pretorio in Piazza dei Priori, ma come ormai da tradizione VOLTERRA GUSTO confermerà la sua formula itinerante con aree espositive ed itinerari gastronomici che toccheranno diversi luoghi della città: Palazzo dei Priori, il Chiostro della Pinacoteca Civica di Palazzo Minucci Solaini e la Saletta Via Turazza e non solo.
In programma anche visite guidate alle tartufaie della zona, il Palio dei Caci Volterrani (manifestazione inserita nell’albo regionale delle rievocazioni storiche), la seconda edizione dell’escursione ciclistica “Di vigna in vigna” tra vigneti e colline del territorio, passeggiate podistiche.
Senza dimenticare l’appuntamento con il Premio Jarro, destinato ogni anno a chi in ambito professionale si sia distinto nella divulgazione della cultura della buona tavola.

Segui la nostra pagina su Facebook: https://www.facebook.com/volterragusto/

Volterragusto vede come fulcro il Palazzo dei Priori di Volterra.
Pubblicheremo a breve il programma dettagliato, ogni giorno eventi, incontri, spettacoli ed attività legate al tartufo bianco ed ai prodotti locali della Alta Val di Cecina.

21 e 22, 28-29-30-31 Ottobre
1 Novembre 2017

volterragusto

20^ MOSTRA MERCATO TARTUFO BIANCO E PRODOTTI DELLA ALTA VAL DI CECINA

21 e 22, 28-29-30-31 Ottobre e 1 Novembre 2017